Rinvenimento.

  • 551

  • 551

L’applicazione del riscaldo ad induzione per la stabilizzazione termica della struttura metallurgica di metalli di differenti profili ma anche di prodotti semilavorati.

La ricottura in continuo ad induzione è particolarmente apprezzato per la stabilità del regime termico nel materiale durante il processo e per la ripetitività dello stesso nel tempo utilizzando appositi software di termoregolazione.

Spesso gli impianti di ricottura si compongono, oltre che dei convertitori statici di opportuna potenza e degli induttori a tunnel di varia dimensione e lunghezza a seconda delle produzioni richieste, anche di una rilevante meccanica di movimentazione, raffreddamento, immagazzinamento e regolazione che ottimizza il processo metallurgico e permette cambi di produzione rapidi. Inoltre sistemi di supervisione custom permettono di gestire in maniera automatica linee anche complesse e database evoluti consentono di storicizzare i parametri di processo a supporto del servizio qualità.

Ridotte dimensioni dei layout di stabilimento rispetto ai più convenzionali sistemi di riscaldo, alti rendimenti, precisi controlli dei parametri di processo, ridotti costi dell’impianto e di esercizio dello stesso fa si che il riscaldo ad induzione possa essere utilizzato anche per la normalizzazione di particolari meccanici sagomati o di parti di essi per eliminare stati tensionali interni dovuti alla lavorazione.

Back to Top

Warning

: Parameter 2 to qtranxf_postsFilter() expected to be a reference, value given in /home/struttur/public_html/induction/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286