Fusione.

  • melting induction heating, melting furnace, induction melting, forno di fusione ad induzione

  • melting induction heating, melting furnace, induction melting, forno di fusione ad induzione

  • INDUCTION MELTING FURANCE ROLLOVER, FORNI AD INDUZIONE PER FUSIONE METALLI

  • Sn0775---02

  • SAM_4015

  • IMG_1248

  • DSC06067

I forni di fusione ad induzione trovano applicazione sia nell’ambito dei metalli ferrosi sia di quelli non ferrosi come per i metalli preziosi.

Le fusioni di ghisa, acciaio, alluminio, rame, leghe varie avvengono in crogioli refrattari, acidi o basici e di differenti capacità a seconda delle esigenze del cliente, che vengono abbinati solitamente ad una meccanica di rovesciamento per riempire stampi o versare in canali di colata.

Diversamente per la fusione di leghe o metalli preziosi come argento, oro, platino, etc. si utilizzano crogioli in grafite o carburo di silicio con capacità più limitate.

Negli impianti di fusione i crogioli sono alloggiati all’interno dell’induttore per consentire il trasferimento di potenza elettrica dal convertitore statico di media frequenza, opportunamente dimensionato per potenza e frequenza in base alla produzione oraria richiesta ed al materiale in fusione.

Forni per la fusione di acciaio e metalli non preziosi – Brochure

Back to Top

Warning

: Parameter 2 to qtranxf_postsFilter() expected to be a reference, value given in /home/struttur/public_html/induction/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286